Tina Celio e Alissa Ceretti campionesse svizzere in casa!

Un fine settimana di gare emozionanti quello svoltosi alla palestra SPAI di Biasca il 26 e 27 maggio, che ha ospitato 150 ginnaste da tutta la Svizzera.
Dopo mesi di preparativi è finalmente arrivato uno dei tanti momenti organizzati per celebrare il 100esimo anniversario della SFG Biasca. Non a caso è stato scelto di organizzare i Campionati Svizzeri di ginnastica ritmica: questo sport è molto radicato a Biasca, dove Gianna Carobbio, oltre 50 anni fa, ha dato il via ad una lunga tradizione. Questo evento, che ha coinvolto molte ginnaste ed ex ginnaste che hanno mosso i primi passi in palestra con lei, è stato un’ulteriore occasione per ricordarla.

Le competizioni sono cominciate sabato mattina con le individualiste dalla P3 alla P6 e sono andate avanti al pomeriggio con i gruppi G1, G2, G3 e G4 e una seconda serie di esercizi per le categorie da P3 a P6. Domenica si proseguiva con le finali per attrezzo delle categorie P3, P4 e P5, la gara delle individualiste P2 e il secondo passaggio per i gruppi G1, G2 e G3.
Queste giornate hanno visto in gara diverse ginnaste della SFG Biasca: il gruppo G1 (composto da Julie Gernaat, Elly Smit, Julia Bastone, Giulia Loiero, Denise Barletta e Meryem Venturo), Julie Gernaat (P2, in forza al CR Ticino), Melanie Ivanov (P2, in forza al CR Ticino), Alissa Ceretti (P3, in forza al CR Ticino) e Tina Celio (P6, in forza al CR Ticino). Naturalmente la tensione era molto alta per le biaschesi, ma il tifo di casa ha dato loro un’ulteriore carica.

Il gruppo G1 si era qualificato in finale per un soffio e dichiarato soddisfatto così della sua stagione agonistica. Le ginnaste allenate da Galia Ciani hanno però dato il loro meglio anche in questa occasione e conquistato così un ottimo 13.600, il quarto miglior punteggio del primo passaggio! Purtroppo la prestazione del secondo passaggio è stata leggermente inferiore e la classifica finale le ha viste piazzate al 5° rango. Comunque uno splendido risultato per queste piccole ginnaste alla loro prima finale di un campionato svizzero!
Melanie e Julie hanno svolto una buona gara e conquistato rispettivamente il 5° e 6° posto della classifica P2.
Alissa ha gareggiato sabato mattina al nastro e alla fune, a questi attrezzi ha commesso qualche errore, ma grazie alla splendida prestazione del pomeriggio al corpo libero e alla palla è riuscita a scalare la classifica e vincere così il titolo svizzero! Per lei le gare sono continuate domenica mattina con le finali per attrezzo, dove ha ottenuto il 5° posto alla corda, il 1° posto alla palla e il 3° al nastro.
Tina è stata naturalmente la grande protagonista di sabato e con la sua eleganza e precisione non ha lasciato indifferenti pubblico e giuria. Per le sue splendide esecuzioni ha ottenuto ottimi punteggi, tra cui un 15.050 alla palla (miglior punteggio del fine settimana) ed ha così conquistato il titolo di campionessa svizzera della massima categoria!

Un grande complimento anche a Lea Bubulovic della SFG Lugano-Breganzona (2° posto nella P2), al gruppo della SFG Locarno (1° rango nella G3) e a tutte le altre partecipanti, che durante questo weekend hanno potuto raccogliere i risultati del duro lavoro svolto durante tutto l’anno in palestra.